Predizioni cadute a terra

harold-camping-21-maggioRoma, 23 Maggio 2011

Fratelli nel Signore, abbiamo tutti potuto constatare come la predizione fatta dall’ottantanovenne Harold Camping (nella foto) sulla venuta di Cristo sia caduta a terra. Costui infatti aveva detto che il 21 Maggio 2011 i morti in Cristo sarebbero risorti e i credenti viventi sarebbero stati rapiti sulle nuvole a incontrare il Signore nell’aria, mentre coloro che sarebbero rimasti sulla terra avrebbero passato cinque mesi di orribile tormento fino al 21 Ottobre 2011 quando Dio avrebbe distrutto completamente questa creazione e tutte le persone che non hanno sperimentato la salvezza in Cristo.

Peraltro Harold Camping non è la prima volta che ha predetto il ritorno di Cristo, infatti nel 1992 pubblicò un libro dal titolo 1994?, in cui proclamò che il 6 settembre del 1994 Cristo sarebbe tornato. Quando poi Gesù non tornò, provvide un altra data per il suo ritorno, il 31 Marzo 1995.

Ma non è il primo che abbia fatto delle predizioni sul ritorno di Cristo o sulla fine del mondo, che puntualmente sono cadute a terra, infatti prima di lui ce ne sono stati una lunga schiera. Eccone alcuni. Continua a leggere