Avvertimenti ed esortazioni in merito alla Massoneria

squadra-e-compasso-150x150Perchè un Cristiano non può essere un massone

Alla luce di quanto abbiamo detto sulla Massoneria, è evidente che se un Cristiano entrasse nella massoneria, e vi ricordo che vi si entra tramite dei giuramenti che peraltro sono vietati dal Signore Gesù Cristo, egli avallerebbe le seguenti dottrine massoniche: l’Iddio di qualsiasi religione è Dio, il nome di Dio è Jahbulon, la Trinità non è accettabile, Dio non ha creato le cose dal nulla, e non è un Dio vendicatore che si adira e fa morire i malvagi; Gesù Cristo è solo uno dei tanti maestri di morale che sono vissuti sulla terra e quindi non è nè il Cristo e neppure il Figlio di Dio (e quindi non è Dio), e di Lui nella loggia non si deve menzionare neppure il nome quindi ogni preghiera a Dio non può essere fatta nel nome di Gesù Cristo; la Bibbia è uno dei tanti libri sacri esistenti (assieme al Corano, i Veda e così via) e quindi non è la sola Parola di Dio; il peccato originale non esiste, l’uomo non è un essere completamente depravato, l’uomo ha il libero arbitrio e quindi è libero di credere e fare quello che vuole, e quindi nessuno può dire di avere la verità assoluta in quanto ognuno ha la sua verità e nessuno ha il diritto di interferire nel credo di un altro affermando che sia sbagliato e quindi degno della condanna eterna da parte di Dio; tutti gli uomini sono figli di Dio e quindi non esistono figli del diavolo; non esiste un inferno con un fuoco vero come neppure una città celeste d’oro puro che si chiama Nuova Gerusalemme; il diavolo non esiste, la credenza nell’esistenza del diavolo è una superstizione; la vita eterna si deve guadagnare mediante le opere buone, non è quindi necessaria la fede in Gesù Cristo per avere la vita eterna, in quanto per arrivare in paradiso ci sono molte strade. Ed oltre a ciò, egli affermerebbe che si avvicina alla Loggia in uno stato di tenebre spirituali e di ignoranza (quando invece egli un giorno è diventato luce nel Signore o figlio di luce e conosce la verità per la grazia di Dio) e una volta iniziato alla massoneria sarebbe costretto a dichiarare di non essere sicuro di avere la verità ma di essere alla continua ricerca della verità; userebbe il nome di Dio invano; si impegnerebbe a dire menzogne per difendere i suoi fratelli massoni (tra i cui fratelli ci sono buddisti, mussulmani, satanisti, maghi e tanti altri figli del diavolo); si contaminerebbe tramite i rituali e i simboli massonici, impregnati di esoterismo ed occultismo, cadendo sotto l’influenza del principe della potestà dell’aria, ossia il diavolo, che lo spingerebbe così ad avvicinarsi a pratiche e dottrine esoteriche-occulte che conducono le anime all’inferno; una volta diventato maestro massone dovrebbe farsi chiamare ‘maestro’ violando così il comandamento di Cristo; ed infine darebbe la mano d’associazione ad una istituzione che ha come fine ultimo quello di portare i suoi adepti a servire e adorare Satana, servizio e adorazione a Satana che la Massoneria riesce a dissimulare molto abilmente e a nasconderli persino a tanti massoni (mi riferisco alla stragrande maggioranza di massoni che appartengono ai primi tre gradi della Massoneria), che infatti quando sentono accusare la Massoneria di promuovere il culto a Satana pare che non sappiano proprio nulla di tutto ciò e d’altronde Albert Pike ha chiaramente detto che il massone nei primi tre gradi ‘viene intenzionalmente indotto in errore tramite false interpretazioni’. Continua a leggere

L’ombra della massoneria sulle Assemblee di Dio in Italia (ADI) – parte 5

libro-squadra-compasso1QUELLO CHE HA FATTO IL MASSONE FRANK. B. GIGLIOTTI PER LE ADI

Passiamo ora ad esaminare quello che Frank Bruno Gigliotti ha fatto per le Assemblee di Dio in Italia secondo quello che abbiamo potuto trovare.

Preparò ed inviò all’Ambasciatore d’Italia una memoria a favore del Movimento Pentecostale

Innanzi tutto, come abbiamo visto, Frank Gigliotti scrisse una memoria difensiva del Movimento Pentecostale che inviò all’Ambasciatore Alberto Tarchiani da consegnare al Governo Italiano. Ve la propongo qua di seguito in lingua inglese come apparve sul The Pentecostal Evangel del 8 febbraio del 1947, seguita dalla lettera personale che sempre Gigliotti inviò all’ambasciatore (‘An Appraisal of the Pentecostal Movement’, in The Pentecostal Evangel, 8 Febbraio 1947, pag. 6-7, 11 – vedi foto).

Tenete presente che questa memoria aveva come titolo ‘La libertà religiosa in Italia’, ma sul The Pentecostal Evangel apparve con il titolo ‘Una valutazione del Movimento Pentecostale’ (An appraisal of the Pentecostal Movement). E poi considerate che a Dicembre del 1947 erano state già stampate ben 10 milioni di copie di questo scritto, e che era stato tradotto in una decina di lingue (San Diego Union, 6 Dicembre 1947, pag. 13 – vedi foto). Continua a leggere

L’ombra della massoneria sulle Assemblee di Dio in Italia (ADI) – parte 4

libro-squadra-compasso1GIGLIOTTI E FAMA MANDATI IN ITALIA DA UNA ORGANIZZAZIONE ‘MASSONICA’

Abbiamo visto prima che Gigliotti e Fama nella primavera del 1947 vennero in Italia per perorare la causa sia dei Massoni che dei Pentecostali davanti alle autorità e fare loro avere la libertà religiosa. Chi li mandò qui in Italia? Chi pagò le loro spese? Luke Eugene Ebersole nel suo libro Church Lobbying in the Nation’s Capital, fa sapere che fu una organizzazione chiamata Citizens United for Religious Emancipation (CURE) ossia Cittadini Uniti per l’Emancipazione Religiosa, sorta nel 1946 (cfr. Luke Eugene Ebersole, Church Lobbying in the Nation’s Capital, The MacMillan Company, New York 1951, pag. 68 – vedi foto). Continua a leggere

Ex massone del 33° conferma che il dio dei Massoni è Satana

gadu-loggia

Foto: La scritta A.G.D.G.A.D.U. sta per Alla Gloria Del Grande Architetto Dell’Universo

Juhani Julin, l’uomo che viene intervistato durante questo programma andato in onda sulla televisione finlandese TV7 è un ex massone del 33° grado, perchè lui racconta che essendosi convertito a Cristo ha rigettato la Massoneria. Da quello che ho potuto capire dai sottotitoli in lingua inglese, dovrebbe far parte della Chiesa Evangelica Luterana Finlandese.

Questa sua testimonianza è molto importante perchè conferma che il dio che i Massoni adorano e servono (che essi chiamano ‘Il Grande Architetto dell’Universo’ abbreviato con G.A.D.U.) è Satana. Infatti lui dice che quando uno arriva al 33° grado ‘gli viene rivelato che il vero Dio dei massoni è Lucifero’, e difatti chiama i massoni ‘adoratori di Satana’. Continua a leggere

Era chiamato ‘il principe dei predicatori’ ma era un massone del 33°

cawclarkFratelli nel Signore, a conferma della presenza di massoni di alto grado in seno alle Chiese Evangeliche e in posizioni di vertice, voglio rendervi partecipi di queste informazioni di cui sono venuto a conoscenza tra ieri e oggi.Caesar A. W. Clark – morto il 27 luglio 2008 a 93 anni – conosciuto come il Principe dei Predicatori, era il pastore della Good Street Baptist Church (lo fu dal 1950 fino alla sua morte), quindi una Chiesa Battista, che si trova a Dallas, nel Texas. Era considerato un predicatore profetico ed uno dei più grandi predicatori neri del ventesimo secolo. Oltre a ciò ricoprì incarichi molto importanti in seno ai Battisti in America, tra cui quello di editore del National Baptist Voice. Alla sua morte Gerald Britt Jr., del Central Dallas Ministries, ha affermato di Clark: ‘Fu un maestro del pulpito che ha influenzato generazioni di predicatori’ (“He was a master of the pulpit who influenced generations of preachers.”). Continua a leggere

Un metodista a capo del R.S.A.A.

seale-33

Si chiama Ronald Armbrust Seale, è un massone del 33° grado, ed è l’ATTUALE Sovrano Gran Commendatore del Supremo Consiglio del R.S.A.A. della Giurisdizione Sud degli USA, quindi di uno degli organismi massonici più potenti al mondo. E’ membro della Prima Chiesa Metodista di Baton Rouge (Louisiana), ed è stato per oltre 30 anni insegnante per adulti e giovani nella Scuola Domenicale!!

Fonte: http://www.agenziamassonica.org/2013/04/ronald-armbrust-seale-new-sovereign.html

Ecco a che punto arriva la commistione tra Chiese Protestanti e Massoneria, questa istituzione diabolica che si prefigge di distruggere il Cristianesimo e di instaurare il culto a Satana sulla faccia della terra.

Allontanatevi e separatevi da queste comunità guidate da ministri di satana travestiti da ministri di Cristo.

Leggete il libro di Giacinto Butindaro ‘La Massoneria Smascherata’