Un pastore ex massone parla

ex-massone-parlaHarmon R. Taylor è stato iniziato alla Massoneria nel 1973 ed ha raggiunto il 32° grado del Rito Scozzese Antico ed Accettato, ed è stato Grande Cappellano della Gran Loggia degli Antichi ed Accettati Massoni dello Stato di New York dal 1983 fino al 1984 anno in cui ne è uscito, avendo compreso grazie a Dio che la Massoneria è anticristiana e diabolica, e quindi incompatibile con il Cristianesimo. E’ la stessa Massoneria che conferma che ne è stato membro in questa pagina massonica dove si parla della Welcome Lodge No. 829, F & AM http://www.newyorkmasons.org/lodge84/welcome.html e dove Harmon R. Taylor viene dichiarato dimesso (dimitted).

Mi è piaciuta questa sua dichiarazione in merito a tutti quei pastori o membri di Chiese che sono affiliati alla Massoneria: «… essi sono o grossolanamente ingannati come lo sono stato io per undici anni, o non sono veramente Cristiani» (… they are either grossly deceived as I was for eleven years, or they are not truly Christians).
Ora Harmon R. Taylor condanna e confuta pubblicamente la Massoneria! Ed esorta i massoni che sono membri di Chiese a convertirsi a Cristo e ad uscire e separarsi dalla Massoneria!
Leggete questo suo scritto in inglese «A Pastor and Freemasonry: What’s a Pastor to do?»(Un Pastore e la Frammassoneria: Cosa deve fare un Pastore?») ed anche questo “Mixing Oil with Water” (Mischiare Olio con Acqua) in cui scende nei dettagli della sua interessante storia e conversione. Qui invece potrete leggere una sua confutazione della Massoneria

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro