Dio castiga, eccome se castiga

tempesta

Introduzione

Fratelli nel Signore, voglio che sappiate che l’Iddio che adoriamo e serviamo è un Dio che castiga, flagella, giudica, punisce – ora, qui sulla terra – in quanto è giusto. Egli è un giusto giudice (Salmo 7:11) e in quanto tale “non tiene il colpevole per innocente” (Nahum 1:3) ma lo giudica con giustizia, e si badi che il giudicio ha da cominciare dalla casa di Dio, cioè da noi (1 Pietro 4:17).

E con questo mio scritto voglio ricordarvi proprio questo aspetto del carattere di Dio – ignorato o rigettato dalla stragrande maggioranza delle Chiese anche qui in Italia – trascrivendo gran parte dei castighi di Dio presenti nella Bibbia, escludendo però da essi quelli che Dio deve ancora infliggere (tra i quali ci sono quelli che infliggerà al mondo degli empi, e che sono trascritti nell’Apocalisse).

Ecco contro chi, come e per quale ragione Dio ha esercitato i suoi giudizi. Continua a leggere

Il «cristo compagnone» del film blasfemo DOGMA

cristo compagnone del film dogma Quello che vedete è il cosiddetto «cristo compagnone». Questa immaginetta gira molto nel web, soprattutto nei siti internet dove fanno della satira intorno a Cristo e al Cristianesimo. Purtroppo esistono degli evangelici che, consapevolmente o inconsapevolmente, condividono o pubblicano questa immagine nei loro siti o su Facebook. Il motivo per cui divulgano questa immaginetta è semplice. Per loro Gesù era una sorta di giocherellone, oltre che un simpaticone. Quindi, vedendo Gesù in questa maniera, è scontato che divulghino questa immagine. Questo accade quando credono e servono un altro gesù che gli fa fare tutto quello che vogliono. Tanto, dicono loro, Gesù insegnava alle persone a non giudicare ed amare tutti. Questo viene detto perché storcono, è di molto direi, le parole di Gesù intorno l’amore e il giudizio. Molti conoscono e citano sempre i soliti tre/quattro versetti come Giovanni 3:16 e 1 Giovanni 3:16 dove si parla dell’amore di Dio e Matteo 7:1 dove ci sono scritte le famose parole, che molti storpiano, «Non giudicare». Ma il Gesù che presenta il Nuovo Testamento è molto diverso da quello che descrivono questi evangelici modernisti. Gesù fu un predicatore di Giustizia e mostrò una forte intolleranza verso le false dottrine dei Farisei e dei Sadducei. Queste parti del carattere di Gesù vengono, forse, volutamente occultati. Perché altrimenti dovrebbero ammettere che loro credono in un altro gesù e che non possono fare quello che vogliono. Qui di seguito vi metterò alcuni dei moltissimi passi dove Gesù viene presentato come un uomo retto che predicava la giustizia andando anche contro l’ipocrisia dei Farisei. Continua a leggere