Adesso ci sono anche i frati e le suore ballerini

Dopo aver detto che in Messico un prete di nome Humberto Alvarez spruzzava acqua benedetta con la cosiddetta ‘pistola santa’ adesso ci tocca assistere anche ai balletti di suore e frati insieme.

frati e suore ballerini

Ecco cosa dice il corriere.it su questo evento:

A Cagliari il flash-mob di frati francescani e suore. A Marina Piccola e in piazza Yenne, i religiosi si sono ritrovati insieme ai ragazzi che frequentano i centri francescani, per cantare e ballare. L’iniziativa, dal nome “Missione giovani Cagliari”, ha lo scopo di coinvolgere sempre più giovani sardi in attività religiose. “Stiamo andando dove sono i giovani per far conoscere loro il Signore“, ha detto il promotore del flash mob, padre D’Amato. Continua a leggere

La storia della Gangnam Style

Gangnam Style (in coreano 강남스타일) è un singolo K-pop del rapper sudcoreano PSY, pubblicato il 15 luglio 2012. Il singolo ha debuttato nella Gaon Chart alla prima posizione e il video su YouTube è il più visto relativo al suo genere. Ha ricevuto circa 700 milioni di visualizzazioni.

Il video musicale mostra PSY che balla imitando la cavalcata di un equino. Esegue la “danza” in diversi posti tra cui una piscina idromassaggio, una giostra, un ascensore, un garage e la metropolitana.

Chi è PSY?

Park Jae-Sang (Coreano: 박재상; Seul, 31 dicembre 1977) è un rapper, cantante e ballerino sudcoreano, meglio conosciuto con il nome d’arte PSY.

È famoso in Corea per le coreografie comiche e colorate che accompagnano le sue canzoni e per il suo senso dell’umorismo. Ha raggiunto la popolarità a livello globale con la canzone Gangnam Style. Nel video, PSY si esibisce in un ballo che simula una cavalcata, inserendo tale coreografia in vari contesti.

Inoltre si è unito al Rotary International per combattere la polio. La notizia è apparsa sul Masonic Times, che è una pubblicazione massonica (http://masonictimes.blogspot.it/2013/02/psy-joins-rotary-international-in-its.html).

Come avete potuto leggere quest’uomo ha inventato questa canzone con i suoi modi mondani. Adesso vi farò leggere la traduzione della sua canzone che non è  per niente Cristiana. Continua a leggere

Gli Skillet dal vivo

Il gruppo che vedrete esibirsi si chiama Skillet, ed è una rock band ‘cristiana’. Cantano ‘Whispers In The Dark’ e ‘Hero’. Ecco cosa accade quando la Chiesa smette di vegliare e pregare: fa spazio nel suo mezzo a questi cantanti corrotti oltremodo mondani che danneggiano la vigna di Dio.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Per approfondire l’argomento leggete il libro del fratello Giacinto Butindaro sulla musica Rock Cristiana.

Contro la musica rock ‘cristiana’

Articoli correlati:

Brandon Bee ad un concerto ‘cristiano’ sponsorizzato dalle ADI … ovvero come la mondanità sta avanzando nelle ADI

Fratelli che frequentate Chiese ADI, ecco come si sta manifestando nelle ADI la linea del vostro ‘lungimirante’ nuovo presidente: con la sponsorizzazione di cosiddetti concerti cristiani dove vengono invitati cantanti con capigliature e portamenti strani. Guardate per esempio questo concerto sponsorizzato dalla Chiesa ADI di Verbania: tra i cantanti invitati c’è Brandon Bee, di cui sotto vi ho messo alcuni video per farvi capire che portamento ha costui (la foto sopra è presa da uno di questi video presenti su Youtube). Notate in particolare i suoi capelli lunghi che lo fanno assomigliare ad una donna, ed anche i suoi pantaloni strappati al livello delle ginocchia. Tutte cose queste che costituiscono cose sconvenienti per uno che professa di conoscere Dio. Vi ricordo infatti che la Scrittura dice che la natura stessa insegna che se l’uomo porta la chioma, ciò è per lui un disonore (1 Corinzi 11:14), e poi che come figliuoli di Dio non dobbiamo conformarci al presente secolo malvagio (Romani 12:2) vestendoci seguendo la moda, come per esempio quella di questi ultimi anni di mettersi addosso pantaloni strappati. Questo purtroppo è uno dei tanti brutti segnali che le ADI stanno lanciando, che mostrano come ormai nelle ADI i pastori fanno sfrenare le Chiese incoraggiandole a corrompersi. Rinnovo quindi l’esortazione a coloro che tra voi amano e temono Dio ad uscire e separarsi dalle ADI, perché sono destinate ad andare sempre peggio con grave discredito per la via della verità. Chi ha orecchi da udire, oda. Giacinto Butindaro Continua a leggere

Angelo Maugeri. Credenti evangelici a Sanremo?

Sul sito internet di“evangelici.net” leggiamo:

“MILANO – Angelo Maugeri prova il grande salto della partecipazione a Sanremo Giovani 2012: l’artista, attivo nel settore della musica cristiana dal 2005, punta a cogliere l’occasione, offerta quest’anno da “Sanremo Social”, per accedere al Festival della canzone italiana in programma a febbraio nella località ligure, attraverso il voto su facebook del pubblico dei social network.

«Ho deciso di provarci – spiega Maugeri – perché la considero una grande opportunità per far conoscere la musica cristiana a un pubblico vasto come quello che propone il Festival italiano più significativo»

L’artista si presenta con un suo brano inedito, scritto a quattro mani con il produttore Marco Canigiula e promosso dall’etichetta discografica romana “Cantieri Sonori” con la quale ha prodotto il suo ultimo album “Aveva ragione”.

“Nel Suo nome”, questo il titolo del brano, riflette sullo straniamento provocato dalla tecnologia, uno «spazio utopico così affollato e privo di certezze», dove vivere un’identità virtuale tra «vuoti e sospensioni e false direzioni»; un circolo vizioso da cui è possibile uscire, rinascendo «nel suo nome e nella sua Parola». Continua a leggere

I Planetshakers, una band rock cristiana. Saltate tutti nella ‘casa di Dio’

Questi sono i Planetshakers – una band rock cristiana – e con questa canzone invitano con forza tutti a saltare nella ‘casa di Dio’. Bisogna essere onesti, ci sanno fare, nel senso che sanno come adescare le anime instabili con le concupiscenze carnali.

I giovani di tante Chiese non hanno più bisogno di andare in discoteca, perchè adesso i pastori hanno trasformato i loro locali di culto in discoteche. Basta invitare gruppi musicali come questi, e la cosa è fatta. E così la mondanità avanza nelle Chiese, e il diavolo si compiace nel vedere tutto ciò. E tanti credenti non fanno niente, ma proprio niente, per fermare questa dilagante mondanità nelle Chiese, anzi se possono dare una mano a questi pastori corrotti sono felici di farlo. E naturalmente per fare questo devono venire contro di noi che riproviamo queste cose perverse. Ravvedetevi, ravvedetevi, avete trasformato la grazia di Dio in dissolutezza, e fate della libertà una occasione alla carne.
Vorrei aggiungere, e queste parole sono rivolte a tutti quei giovani credenti che vanno dietro questi gruppi, mettetevi a camminare per lo Spirito e non adempirete i desideri della carne, come state facendo adesso. Anch’io all’inizio della mia conversione per un pò di tempo andai dietro gruppi del genere, ma devo confessare che ero carnale e non spirituale, un bambino in Cristo con poco discernimento spirituale. Ma quando ho cominciato a santificarmi, allora il desiderio di ascoltare questo tipo di musica è svanito. E per questo sono grato a Dio. Sappiate che non mi sono mai pentito di avere abbandonato questo tipo di musica, semmai mi sono pentito di non averla rigettata prima perchè mi fece perdere tempo e denaro.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro