ABOMINAZIONE! Le Assemblee di Dio USA si sono messe con i Mormoni

wood-mormoni

E’ una di quelle notizie dinnanzi alle quali non si può che gridare ‘E’ UN’ABOMINAZIONE!’

George Wood, Sovraintendente Generale delle Assemblee di Dio USA, con le quali sono alleate le Assemblee di Dio in Italia (ADI), si è recato dietro invito presso l’importante università Brigham Young University che appartiene alla setta dei Mormoni, dove ha tenuto un discorso davanti a centinaia di studenti (era presente anche un importantissimo esponente dei Mormoni), uno di quei discorsi che fanno quei pastori evangelici corrotti ecumenici. Non c’è stato nessun messaggio di evangelizzazione rivolto ai Mormoni, nessuna esortazione a ravvedersi e convertirsi a Cristo; e difatti i Mormoni sono rimasti contenti di questo suo discorso, perchè secondo loro ‘Wood ha mostrato che Dio sta sostenendo un ruolo in tutte le religioni e che i Cristiani sono più uniti di quanto essi qualche volta pensino’ (‘Wood showed that God is playing a role in all religions and that Christians are more united than they sometimes think’). Continua a leggere

Chi è Rick Warren?

Rick-Warren-Photo

Rick Warren è un pseudo pastore della Saddleback Community Church di Lake Forest, (una Chiesa affiliata alla Convenzione Battista del Sud). È membro del Consiglio per le Relazioni con l’Estero (o CFR, Council on Foreign Relations). Nel 2005 fu invitato a parlare al CFR. E proprio nel 2005 Warren lanciò il ‘P.E.A.C.E. Plan’ che ha come scopo quello di rendere il nostro pianeta un mondo migliore perchè lui vuole sconfiggere la povertà e la miseria. Poi nel 2008 Warren ha lanciato una iniziativa che lui ha chiamato ‘The PEACE coalition’, cioè ‘La coalizione della PACE’. P.E.A.C.E sta per: Promuovere la riconciliazione; Equipaggiare i leaders servitori; Assistere i poveri; Curarsi degli ammalati; ed Educare la successiva generazione, e di questa coalizione internazionale fanno parte Chiese, uomini di affari, ministeri, università ed altre istituzioni, e gente di ogni religione, quindi anche massoni. Tenete a mente inoltre che Warren è un grande amico di George Wood l’attuale presidente delle Assemblee di Dio USA, che lo ha invitato a parlare al Consiglio Generale delle Assemblee di Dio USA nel 1997, 2009 e 2011, e gli ha permesso di introdurre la sua ideologia perversa nelle Chiese di questa denominazione. Ed infine sappiate che anche le Assemblee di Dio USA sono coinvolte nel ‘piano della pace’ di Rick Warren. La notizia è apparsa sulla nota rivista Time US il 27 Maggio 2008 all’interno dell’articolo dal titolo ‘Rick Warren Goes Global’ scritto da David Van Biema. Warren ha affermato di avere avuto l’appoggio di influenti leaders delle Assemblee di Dio USA.  Continua a leggere

Consiglio per le Relazioni con l’Estero

l_450-CFRIl Consiglio per le Relazioni con l’Estero (o CFR, Council on Foreign Relations) è sia un gruppo di esperti che un club privato statunitense composto da circa 4500 membri, che include eminenti legislatori, ex capi di Stato, membri di gabinetto passati e presenti, insigni militari, accademici, diplomatici ed esponenti di spicco dell’industria, della finanza e dei mass media. David Rockefeller è il presidente onorario del CFR. È sorto nel 1921 – con finanziamento della famiglia Rockefeller – e ha sede a New York e a Washington. In un articolo apparso sull’Harper’s Magazine del luglio del 1958 intitolato ‘School for statesman’ (Scuola per statista), scritto da Joseph Craft, membro del CFR, il Colonnello americano Edward Mandell House viene identificato come uno dei fondatori del gruppo. Nello stesso articolo Craft afferma che membri del CFR sono anche grandi banchieri americani, rettori universitari, direttori giornalistici, direttori delle fondazioni Ford, Rockefeller, i presidenti americani Hoover, Eisenhower, Johnson e Nixon, i segretari di stato americani Stettinius, Acheson, Dulles, Herter e Rusk. Anche questo organismo ha nella sua agenda il Nuovo Ordine Mondiale. Johnny Eugene Stewart, fondatore del F.R.E.E. (Fund to Restore an Educated Electorate), infatti dopo aver affermato che chi controlla il governo degli Stati Uniti ed elabora la sua politica interna ed estera sono ‘i banchieri internazionali che operano attraverso una rete internazionale rappresentata negli Stati Uniti dal Consiglio per le Relazioni con l’Estero e dalla Commissione Trilaterale’ dice che ‘si sta progettando il NUOVO ORDINE MONDIALE. Si tratterebbe di un governo unico mondiale, di stampo socialista’ (http://www.biblebelievers.org.au/stewart.htm). Continua a leggere

Massoneria, Illuminati e Gesuiti

massoneria-illuminati-gesuitiL’ORDINE DEGLI ILLUMINATI

L’Ordine degli Illuminati è il nome di una società segreta bavarese del secolo XVIII. Venne fondato a Ingolstadt (Germania) il 1 maggio del 1776 dal Gesuita Johann Adam Weishaupt (1748-1830 – di origine ebraica e quindi convertito al Cattolicesimo), che era docente di diritto canonico all’Università dei Gesuiti di Ingolstadt, assieme agli studenti Anton von Massenhausen (1758-1815) e Max Merz (1758-1807). Adam Weishaupt professava idee occulte infatti sosteneva che «ogni uomo capace di trovare in se stesso la Luce Interiore… diventa eguale a Gesù, ossia Uomo-Re…», e che Dio è ogni cosa: «…tutte le religioni si fondano sull’impostura e le chimere, che tutte finiscono per rendere l’uomo debole, strisciante e superstizioso, che tutto, nel mondo, è materia e che Dio e il mondo non sono che un’unica cosa». La società subì una riorganizzazione con l’affiliazione nel 1780 del barone Adolf von Knigge (1752-1796), il quale conosceva i rituali massonici e suggerì quindi a Weishaupt una riorganizzazione. L’organizzazione della setta era simile a quella massonica, aveva struttura piramidale e diversi gradi di iniziazione a cui corrispondeva una consapevolezza progressiva dei segreti della setta e un maggiore potere. Solo gli adepti dei gradi superiori erano a conoscenza dell’ultimo scopo dell’Ordine, del vero illuminismo, questi capi parlavano di questo scopo agli altri adepti, senza mai dire in che cosa consistesse. Questa massoneria illuminata aveva anche tre gradi inferiori a cui potevano accedere tanti adepti che in realtà non venivano iniziati sui veri segreti della setta, ma allo stesso tempo costituivano quella parte dell’Ordine che si infiltrava dappertutto nella società. La maggior parte dei membri appartenevano già ad altre società segrete e ricoprivano posizioni di prestigio nel clero, nella nobiltà, nella magistratura, nell’esercito, in ambito culturale, oppure erano rinomati avvocati. Anche molti personaggi illustri si associarono all’Ordine degli Illuminati. Pare che tra gli Illuminati figurava anche il compositore massone Wolfang Amadeus Mozart, il cui Flauto Magico è pieno di allusioni massoniche e illuministiche, essendo un’opera pro-Illuminati.

Weishaupt, che era soprannominato Spartacus, avendo compreso il vantaggio che avrebbe avuto dall’aderire alla Massoneria, in quanto avrebbe ottenuto il consenso dei numerosi massoni sparsi per tutto il mondo, dal 1777 assieme ai suoi compagni Illuminati aderì alla loggia massonica Theodore del Buon Consiglio di Monaco. Anche gli altri membri della setta si infiltrarono velocemente nelle logge che alla fine del 1700 si stavano diffondendo un po’ in tutta Europa e a queste diedero un forte impulso rivoluzionario. Nel 1782 poi ci fu il Congresso di Wilhelmsbad che sancì in maniera ufficiale l’alleanza dell’Ordine degli Illuminati con la Massoneria. A quello storico Congresso c’erano i rappresentanti di circa 3 milioni di membri appartenenti a società segrete europee, e i rappresentanti degli Illuminati riuscirono a far adottare i piani organizzativi che gli Illuminati avevano formulato (Gary Allen, «Illumunism, The Great Conspiracy», American Opinion, [June, 1976], pag. 47-49), e per questa ragione se ne andarono via completamente soddisfatti dall’esito.

Ma qual’era l’obbiettivo di questo Ordine? Essenzialmente quello di creare un unico governo mondiale portando le nazioni all’eliminazione di ogni forma di governo e di religione già esistente. In altre parole, creare un nuovo ordine mondiale. E per portare a compimento questo loro progetto usavano la dissimulazione, infatti Weishaupt ebbe a dichiarare: ‘Esso [l’Ordine degli Illuminati] non deve mai apparire con il proprio nome, bensì occultarsi sotto il nome di un’altra società. Le logge inferiori della Massoneria sono intanto il velo più conveniente al nostro grande oggetto, perchè il mondo è già abituato a non aspettarsi dai massoni nulla di grande e che meriti attenzione. Inoltre, al nostro scopo meglio si adatta la forma di società erudita o letteraria, e se la Massoneria non fosse esistita, questo è il mascheramento che si sarebbe dovuto adottare. E potrebbe essere non soltanto un costume, ma anche un potente strumento nelle nostre mani. Instituiremo società e centri letterari, che saranno tutti sotto la nostra direzione, sostenendoli con le nostre opere, per piegare l’opinione pubblica a nostro piacere’ (citato in Arthur Goldwag, Il Libro che la Massoneria non ti farebbe mai leggere, Newton Compton Editori, Roma 2011, pag. 237). In altre parole, gli Illuminati decisero di servirsi dei massoni per raggiungere il loro obbiettivo, e difatti Johann Adam Weishaupt ebbe a dichiarare anche: ‘I massoni, devono esercitare l’autorità sugli uomini di ogni stato, di ogni nazione, di ogni religione, dominarli senza alcuna costrizione esterna, tenerli uniti con legami durevoli, ispirando a tutti uno stesso spirito, diffondere ovunque uno stesso spirito, nel massimo silenzio e con tutta l’operosità possibile, dirigere tutti gli uomini sulla terra per lo stesso fine. E nell’intimità delle società segrete che si deve conoscere come preparare l’opinione” (Emmanuel Barbier, Les Infiltrations maconniques dans d’Eglise, Ed. Desclée de Brouwer et Cie, Paris 1910, p. 3).

banconota-dollaro

Foto: la banconota del dollaro americano contiene sul suo retro il simbolo degli Illuminati, cioè la piramide (tronca) con l’occhio onniveggente in cima ad essa, e con la data della nascita dell’Ordine degli Illuminati scritta in numeri romani sulla base della piramide, e con la scritta in latino Novus Ordo Seclorum che significa ‘nuovo ordine delle epoche’. ‘Annuit Coeptis’ significa invece ‘Egli favorisce le nostre imprese’. Continua a leggere

Rick Warren collabora con i Massoni e gli Illuminati per creare il Nuovo Ordine Mondiale

warren-nomRick Warren, pastore della Saddleback Community Church di Lake Forest (una Chiesa affiliata alla Convenzione Battista del Sud), e autore di diversi libri molto venduti nel mondo, tra cui la sua guida al ‘ministero’ della chiesa e l’evangelizzazione ‘The Purpose Driven Church’ (tradotto in italiano con il titolo: ‘La Chiesa Condotta da Propositi’), e ‘The Purpose Driven Life’ (tradotto in italiano come : ‘La Vita con uno Scopo’) – entrambi questi libri sono stati pubblicati in Italia dalla casa editrice PubliElim, delle Chiese Elim in Italia (una denominazione pentecostale) – è membro del Consiglio per le Relazioni con l’Estero, come anche della Tony Blair Faith Foundation.

Il Consiglio per le Relazioni con l’Estero (o CFR, Council on Foreign Relations) – che è uno di quei gruppi o società di cui fanno parte sia massoni che Illuminati e che si propongono di costruire il Nuovo Ordine Mondiale enunciato dagli Illuminati – è sia un gruppo di esperti che un club privato statunitense composto da circa 4500 membri, che include eminenti legislatori, ex capi di Stato, membri di gabinetto passati e presenti, insigni militari, accademici, diplomatici ed esponenti di spicco dell’industria, della finanza e dei mass media. David Rockefeller è il presidente onorario del CFR. È sorto nel 1921 – con finanziamento della famiglia Rockefeller – e ha sede a New York e a Washington. In un articolo apparso sull’Harper’s Magazine del luglio del 1958 intitolato ‘School for statesman’ (Scuola per statista), scritto da Joseph Craft, membro del CFR, il Colonnello americano Edward Mandell House viene identificato come uno dei fondatori del gruppo. Nello stesso articolo Craft afferma che membri del CFR sono anche grandi banchieri americani, rettori universitari, direttori giornalistici, direttori delle fondazioni Ford, Rockefeller, i presidenti americani Hoover, Eisenhower, Johnson e Nixon, i segretari di stato americani Stettinius, Acheson, Dulles, Herter e Rusk.

Come ho detto prima, questo organismo ha nella sua agenda il Nuovo Ordine Mondiale. Johnny Eugene Stewart, fondatore del F.R.E.E. (Fund to Restore an Educated Electorate), infatti dopo aver affermato che chi controlla il governo degli Stati Uniti ed elabora la sua politica interna ed estera sono ‘i banchieri internazionali che operano attraverso una rete internazionale rappresentata negli Stati Uniti dal Consiglio per le Relazioni con l’Estero e dalla Commissione Trilaterale’ dice che ‘si sta progettando il NUOVO ORDINE MONDIALE. Si tratterebbe di un governo unico mondiale, di stampo socialista’ (http://www.biblebelievers.org.au/stewart.htm).

Nel 2005 Rick Warren fu invitato a parlare al CFR. E proprio nel 2005 Warren lanciò il ‘P.E.A.C.E. Plan’ che ha come scopo quello di rendere il nostro pianeta un mondo migliore perchè lui vuole sconfiggere la povertà e la miseria. Poi nel 2008 Warren ha lanciato una iniziativa che lui ha chiamato ‘The PEACE coalition’, cioè ‘La coalizione della PACE’. P.E.A.C.E sta per: Promuovere la riconciliazione; Equipaggiare i leaders servitori; Assistere i poveri; Curarsi degli ammalati; ed Educare la successiva generazione, e di questa coalizione internazionale fanno parte Chiese, uomini di affari, ministeri, università ed altre istituzioni, e gente di ogni religione, quindi anche massoni. Continua a leggere

Felice Antonio Loria, il ‘lungimirante’ presidente delle ADI, si è messo pure con Giuseppe Laiso!

Fratelli che frequentate Chiese ADI, ormai il vostro presidente non si ferma più, si è messo proprio a correre verso mete impensabili fino a non molti anni fa per le ADI.

E’ di pochi giorni fa infatti la notizia della sua partecipazione alla riapertura dell’anno accademico delle Scuole bibliche Uomini-Nuovi-Shepherd University di Como, Gela (CL) e Messina. Continua a leggere