Evoluzione o Creazione?

Documentario che confuta la teoria dell’evoluzione. Questa teoria ormai è talmente radicata nel mondo moderno che facilmente viene creduta anche se non ci sono prove molto tangibili. L’evoluzione è un concetto un teoria che quasi sempre non viene dimostrata per come si deve. Tutto questo ovviamente è stato creato per annullare la Bibbia e la Creazione. Per gli evoluzionisti i cambiamenti genetici che l’uomo ha (come per esempio l’adattamento all’ambiente, il rafforzamento del corpo dopo una malattia) sia frutto dell’evoluzione. La verità è che già nell’uomo c’è questa disposizione genetica perché Dio l’ha creato così come ogni altra forma di vita. Grazie a questi tre video riuscirete a comprenderlo meglio.

Gian Michele Tinnirello

Prima Parte

Continua a leggere

Contro la teoria dell’evoluzione

La teoria dell’evoluzione sia del pianeta terra che dell’uomo non è assolutamente compatibile con ciò che insegna la Bibbia, perché la teoria dell’evoluzione oltre che a sostenere che non ci fu nessun atto creativo da parte di Dio dal quale venne fuori l’universo, sostiene che il pianeta terra si è evoluto nell’arco di miliardi di anni fino a diventare quello che è adesso, e che l’essere umano all’inizio era una scimmia (o un bruto) e poi si è evoluto nell’arco di miliardi di anni fino a diventare l’essere che oggi si conosce. E tutto ciò va apertamente contro la Parola di Dio che afferma che è Dio che ha creato i cieli, la terra, il mare e tutte le cose che sono in essi: “Signore, tu sei Colui che ha fatto il cielo, la terra, il mare e tutte le cose che sono in essi” (Atti 4:24); tutte queste cose quindi non sono venute fuori in seguito ad una esplosione accidentale (il cosiddetto ‘big bang’) verificatasi nel cosmo.

Tutte queste cose poi furono create tali e quali a come noi le conosciamo oggi nell’arco di sei giorni di ventiquattro ore, tale fu il tempo che durò tutta la creazione (cfr. Gen. 1:1-31; 2:1-3; Es. 20:11). In merito all’uomo, creatura di Dio, la Parola di Dio dice che esso fu fatto ad immagine e somiglianza di Dio il sesto giorno, con la capacità di parlare, sentire, ragionare, fare delle scelte, dare i nomi agli animali dei campi, agli uccelli del cielo, e a tutto il bestiame (cfr. Gen. 1:27; 2:7-20). Questo esclude che l’uomo all’inizio possa essere stato una scimmia o un bruto e sia diventato quell’essere intelligente che noi sappiamo essere dopo un evoluzione di milioni o di miliardi di anni che dir si voglia. Continua a leggere

Antony Flew, filosofo ateo, diventa credente

Antony Flew sostenitore e propugnatore per decenni dell’ateismo filosofico, nel 2004 ha annunciato pubblicamente la rinuncia ad esso per accostarsi a posizioni filosofiche vicine al Deismo, rinuncia motivata da riflessioni sulla complessità della realtà biologica

Continua a leggere

Creazione o Evoluzione!?

Questo filmato, ricco di immagini, prova in maniera inecquivocabile che l’universo e tutte le forme di vita in esso contenute furono create dal Dio della Bibbia. Trae le prove dalle scienze più moderne: cosmologia, chimica e biologia.

“le perfezioni invisibili di lui, la sua eterna potenza e divinità, si vedon chiaramente sin dalla creazione del mondo, essendo intese per mezzo delle opere sue ” (Romani 1:20)

A Dio sia la gloria

Gian Michele Tinnirello

Post correlati:

Link esterni: