Il Video del «Papa» – Dialogo Interreligioso

francesco-segnale

Guardando e ascoltando questo video realizzato pochi giorni fa («Il Video di Papa Francesco sul dialogo interreligioso, per la Rete Mondiale di Preghiera del (Apostolato della Preghiera») inorridirete, perché c’è l’ennesima conferma che Francesco, il capo della Chiesa Cattolica Romana, sta promuovendo nel mondo i principi della Massoneria, tra cui quello della fratellanza universale perché sostanzialmente lui afferma che siccome tutti gli uomini sono figli di Dio devono unirsi e collaborare assieme.

SUONATE LA TROMBA, FRATELLI, SUONATELA. E non vi lasciate ingannare dalle sue menzogne, ma confutatele con ogni franchezza. Francesco è uno strumento nelle mani della Massoneria e degli Illuminati per la creazione della religione unica mondiale. Francesco è un servo di Satana e con questo video lo ha confermato per l’ennesima volta. Nessuno si illuda.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

P.S. Non poteva mancare l’ennesimo segnale massonico segreto, fatto con le mani unite. E quando lo ha fatto? Quando ha detto ‘siamo tutti i figli di Dio’!!!

———————–

Il dialogo interreligioso: l’intenzione di preghiera del Papa per gennaio

Con un breve videomessaggio il Pontefice inaugura l’iniziativa dell’Apostolato di Preghiera. Afferma: “Solo attraverso il dialogo si elimina l’intolleranza”

Un breve videomessaggio, letto in spagnolo e tradotto in 10 lingue, nel quale il Papa annuncia le sue intenzioni di preghiera per il mese di gennaio. Si tratta dell’iniziativa dell’Apostolato della Preghiera, che ha esordito oggi per il mese di gennaio e durerà tutto l’Anno Santo della Misericordia.
Il Santo Padre auspica per questo mese “il dialogo sincero tra uomini e donne di religioni differenti porti frutti di pace e giustizia”. Secondo Francesco, dal momento che “la maggior parte delle persone sulla terra si dichiarano credenti”, questo dovrebbe portare “a un dialogo tra le religioni”. È il dialogo interreligioso, quindi, il primo tema trattato dal Pontefice.
“Solo attraverso il dialogo – è dunque il monito di Francesco, riportato dalla Radio Vaticana – potremo eliminare l’intolleranza e la discriminazione”. Il dialogo interreligioso, prosegue il Papa, è “una condizione necessaria per la pace nel mondo”. E aggiunge che “non dovremmo smettere di pregare per questo e collaborare con chi la pensa diversamente”.
Il Vescovo di Roma si rivolge a chi lo ascolta: “Confido in voi – afferma – per diffondere la mia petizione di questo mese: perché il dialogo sincero fra uomini e donne di religioni differenti porti frutti di pace e di giustizia”. Viviamo in un mondo in cui esiste una moltitudine di pensieri, molti “cercano Dio o trovano Dio in diversi modi”, riflette il Papa. E aggiunge che alcuni “si dicono agnostici, non sanno se Dio esiste o no. Altri si dichiarano atei”. E “in questa moltitudine – conclude Francesco – in questa ampia gamma di religioni e assenza di religioni, vi è una sola certezza: siamo tutti figli di Dio”.

Fonte: http://www.zenit.org/it/articles/il-dialogo-interreligioso-l-intenzione-di-preghiera-del-papa-per-gennaio

La Massoneria all’opera per creare una religione universale

Questa notizia è la conferma che la Massoneria è all’opera per creare una religione universale. Il cosiddetto dialogo interreligioso è infatti stato ideato dalla Massoneria per portare a compimento questo suo diabolico piano. Ed ecco qua a quali iniziative porta il dialogo interreligioso! Spero che questa notizia scuota tutti coloro che ancora dormono, e li spinga ad uscire da tutte quelle Chiese o denominazioni massonizzate, che sono coinvolte nell’ecumenismo e nel dialogo interreligioso.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Berlin, Petriplatz. Quando il dialogo interreligioso incontra l’architettura

 

tempio-unico

Intervista a Simona Malvezzi di Nicola Missaglia

24 giugno 2014

Una nuova iniziativa, tedesca, potrebbe far sì che Berlino diventi il centro europeo del dialogo tra le religioni e le culture. Si chiama Bet-und Lehrhaus Petriplatz, letteralmente “casa di preghiera e scuola”, o anche House of One, l’edificio che sorgerà nell’antica piazza di San Pietro nel centro di Berlino e che riunirà, sotto un solo tetto, cristiani, ebrei e musulmani. I fedeli, insieme a chiunque altro voglia, potranno frequentarlo per pregare, studiare, conoscersi in un clima di prossimità e di dialogo, in uno spazio che salvaguarderà l’identità di ognuno favorendo allo stesso tempo l’incontro e la collaborazione di chi vorrà recarvisi. È una sfida di cui Reset-Dialogues non poteva non parlare, perché ha il grande merito di riaccendere la speranza e la buona pratica del dialogo, in un’Europa che minacciata dai populismi e dalla violenza di vecchi e nuovi razzismi, dialoga a stento e, complice la crisi economica, sembra asfissiata dalla paura e dalla sfiducia in tutto ciò che è altro e diverso. Di questa sfida abbiamo parlato con Simona Malvezzi, architetto e cofondatrice, con Johannes e Wilfried Kuehn, dello studio berlinese Kuehn Malvezzi, vincitore del bando di concorso per la realizzazione del Bet- und Lehrhaus. Continua a leggere

ABOMINAZIONE! Chiesa ADI ad un dialogo interreligioso

stemma-adi-piramideFratelli che frequentate Chiese ADI, torno ad avvertirvi solennemente affinchè usciate e vi separiate dalle ADI perchè la strada che hanno intrapreso (che è quella dell’ecumenismo e del dialogo interreligioso) è quella tracciata per loro dalla Massoneria, che è una istituzione diabolica che si prefigge la distruzione del Cristianesimo. Questa notizia e il successivo video (veramente molto inquietante) confermano ciò, perchè la Chiesa ADI di La Spezia ha aderito alla Consulta delle Religioni del Comune della Spezia. Continua a leggere

Francesco scrive ai mussulmani “Mi sento vostro fratello”

bergoglio francescoCittà del Vaticano, 2 agosto 2013 – “Come tutti sapete, quando i Cardinali mi hanno eletto come Vescovo di Roma e Pastore Universale della Chiesa Cattolica, ho scelto il nome di Francesco, un santo molto famoso, che ha amato profondamente Dio e ogni essere umano, al punto da essere chiamato “fratello universale”. Lo scrive Papa Francesco in un messaggio indirizzato “ai musulmani di tutto il mondo” in occasione, spiega lo stesso Pontefice, “della conclusione del mese di Ramadan, dedicato principalmente al digiuno, alla preghiera e all’elemosina”.

Nel testo, il Papa ricorda ai fedeli dell’Islam, che è “ormai tradizione che, in questa occasione, il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso vi mandi un messaggio augurale, accompagnato da un tema offerto per la riflessione comune. Quest’anno, il primo del mio Pontificato, ho deciso – sottolinea – di firmare io stesso questo tradizionale messaggio e di inviarvelo, cari amici, come espressione di stima e amicizia per tutti i musulmani, specialmente coloro che sono capi religiosi”. Continua a leggere

Chi è Rick Warren?

Rick-Warren-Photo

Rick Warren è un pseudo pastore della Saddleback Community Church di Lake Forest, (una Chiesa affiliata alla Convenzione Battista del Sud). È membro del Consiglio per le Relazioni con l’Estero (o CFR, Council on Foreign Relations). Nel 2005 fu invitato a parlare al CFR. E proprio nel 2005 Warren lanciò il ‘P.E.A.C.E. Plan’ che ha come scopo quello di rendere il nostro pianeta un mondo migliore perchè lui vuole sconfiggere la povertà e la miseria. Poi nel 2008 Warren ha lanciato una iniziativa che lui ha chiamato ‘The PEACE coalition’, cioè ‘La coalizione della PACE’. P.E.A.C.E sta per: Promuovere la riconciliazione; Equipaggiare i leaders servitori; Assistere i poveri; Curarsi degli ammalati; ed Educare la successiva generazione, e di questa coalizione internazionale fanno parte Chiese, uomini di affari, ministeri, università ed altre istituzioni, e gente di ogni religione, quindi anche massoni. Tenete a mente inoltre che Warren è un grande amico di George Wood l’attuale presidente delle Assemblee di Dio USA, che lo ha invitato a parlare al Consiglio Generale delle Assemblee di Dio USA nel 1997, 2009 e 2011, e gli ha permesso di introdurre la sua ideologia perversa nelle Chiese di questa denominazione. Ed infine sappiate che anche le Assemblee di Dio USA sono coinvolte nel ‘piano della pace’ di Rick Warren. La notizia è apparsa sulla nota rivista Time US il 27 Maggio 2008 all’interno dell’articolo dal titolo ‘Rick Warren Goes Global’ scritto da David Van Biema. Warren ha affermato di avere avuto l’appoggio di influenti leaders delle Assemblee di Dio USA.  Continua a leggere

Famosi predicatori hanno dichiarato che il Dio della Bibbia e il Dio del Corano sono lo stesso Dio

w-schu-y-ceNel novembre del 2007 fu rilasciato un documento dal titolo ‘A Christian Response to ‘A Common Word Between Us and You’ (Una Risposta Cristiana a ‘Una Parola Comune Tra Noi e Voi’).

Questo documento fu appunto una risposta ad una lettera aperta dal titolo ‘A Common Word Between Us and You’, che il mese prima 138 tra studiosi, religiosi e intellettuali Mussulmani avevano mandato a Benedetto XVI (il capo della Chiesa Cattolica Romana), ai patriarchi della Chiesa ortodossa e ai capi di diverse denominazioni protestanti ed evangeliche, nella quale i Cristiani e i Mussulmani venivano invitati a trovare un terreno comune nell’operare assieme per la pace e l’armonia (su Wikipedia viene detto: ‘La missiva promuove la pace tra musulmani e cristiani e cerca un terreno comune di dialogo e comprensione basato sui due valori principali comuni alle due fedi: l’amore per l’unico Dio e l’amore per il prossimo’); lettera che però nasconde una macchinazione diabolica perchè ciò che si propone la religione Mussulmana è che ogni persona si deve sottomettere ad Allah (che non è il Dio della Bibbia) per avere pace, e poi anche dove nella lettera si parla di amore di Dio e di amore per il proprio prossimo il significato che gli danno i Mussulmani a queste parole non è quello che gli dà la Bibbia. Continua a leggere