Il documento che attesta che l’Alleanza Evangelica Mondiale e la Chiesa Cattolica Romana si sono alleate

Launch of “Christian Witness in a Multi-Religious World: Recommendations for Conduct”L’Alleanza Evangelica Mondiale (di cui fa parte l’AEI) è molto ecumenica ed aperta al dialogo interreligioso, perchè sia l’ecumenismo che il dialogo interreligioso fanno parte dell’agenda della Massoneria, e l’Alleanza Evangelica Mondiale è nata in un tempio massonico.
A tale proposito faccio presente che il 28 Giugno 2011 presso il Centro Ecumenico di Ginevra (Svizzera), è stato presentato un documento dal titolo ‘Christian Witness in a Multi-Religious World: Recommendations for Conduct’, ossia ‘Testimonianza Cristiana in un mondo multi religioso: raccomandazioni per il comportamento’. Queste raccomandazioni sul comportamento rispettoso che devono tenere i missionari, gli evangelisti ed altri testimoni quando condividono la fede Cristiana sono state rilasciate dopo una serie di consultazioni durate cinque anni tra il Consiglio Mondiale delle Chiese (WCC), il Consiglio Pontificio per il Dialogo Interreligioso (PCID) della Chiesa Cattolica Romana e l’Alleanza Evangelica Mondiale (WEA). Geoff Tunnicliffe, il segretario generale dell’Alleanza Evangelica Mondiale, ha affermato: ‘Negli ultimi cinque anni noi stiamo costruendo un nuovo ponte’. ‘Il documento è un grande raggiungimento’, ha spiegato, in quanto esso rappresenta un accordo formale sull’ ‘essenza della missione Cristiana’, e nello stesso tempo dimostra che organismi cristiani diversi ‘sono capaci di lavorare assieme e parlare assieme’. In questo senso, dice lui, il rilascio di questo testo ‘è un momento storico’ nella ricerca dell’unità dei Cristiani. Il documento sulla testimonianza cristiana invita ad uno studio delle questioni della missione e del dialogo interreligioso, a costruire la fiducia e la cooperazione tra persone di tutte le religioni e la promozione della libertà religiosa dappertutto. I Cristiani sono incoraggiati a pregare per il benessere di tutti, a fortificare la loro identità religiosa e ad evitare di rappresentare erroneamente le credenze degli altri (notizie tratte da: http://www.oikoumene.org/).

Ecco il documento in italiano. Leggetelo attentamente perchè è la prova che l’Alleanza Evangelica Mondiale si è alleata con la Chiesa Cattolica Romana, e quindi è imperativo uscire dall’AEI. Continua a leggere

Geoff Tunnicliffe sostiene che i Mussulmani e i Cristiani adorano lo stesso Dio

geoff-islamAnche Geoff Tunnicliffe, segretario generale dell’Alleanza Evangelica Mondiale (di cui fa parte anche l’Alleanza Evangelica Italiana), è tra coloro che sostengono la menzogna secondo cui l’Iddio della Bibbia e il Dio del Corano sono lo stesso Dio. Egli infatti è tra i firmatari (assieme ad altri predicatori famosi come Rick Warren, Robert Schuller, e David Yonggi Cho) del documento intitolato ‘Una Risposta Cristiana a ‘Una Parola Comune Tra Noi e Voi’ in cui viene detto che i Mussulmani e i Cristiani adorano lo stesso Dio e che ‘il futuro del mondo dipende dalla pace tra i Mussulmani e i Cristiani’, e quindi viene dichiarato: ‘…. noi dobbiamo impegnarci in un dialogo interreligioso come coloro che cercano il bene l’un dell’altro, poiché l’unico Dio cerca incessantemente il nostro bene’.

geoff tunnicliffe islam

Fonte: http://faith.yale.edu/common-word/common-word-christian-response

Lo voglio ribadire quindi anche in questa occasione a coloro che fanno parte dell’AEI: uscite e separatevi da essa. Continua a leggere

Geoff Tunnicliffe: un uomo al servizio della Massoneria

Ecco Geoff Tunnicliffe, segretario generale dell’Alleanza Evangelica Mondiale (di cui fa parte anche l’Alleanza Evangelica Italiana), in una foto ufficiale (http://www.christiantoday.com/).

geoff-posa

D’altronde, come ho già detto, l’Alleanza Evangelica Mondiale è nata in un tempio massonico. Quindi non c’è da meravigliarsi affatto se a capo di questa organizzazione mondiale ci sia un uomo a forma di squadra. Ma avete capito allora perché l’Alleanza Evangelica Mondiale è così fortemente impegnata nell’ecumenismo e nel dialogo interreligioso? Perché l’ecumenismo e il dialogo interreligioso fanno parte di quei passi necessari all’instaurazione di una religione universale che è l’obbiettivo dichiarato della Massoneria. Lo scopo ultimo della Massoneria infatti è quello di creare una grande religione universale, infatti nelle Costituzioni massoniche del 1723, si legge: «L’idea della Massoneria è di riunire tutte le religioni e creare una religione universale: religione nella quale tutti gli uomini si accordano». Continua a leggere

Ecco perché il satanista Marilyn Manson odia la Bibbia, è un massone!

Il fratello Giacinto Butindaro il 29 Agosto del 2011 fece un articolo sul profondo odio di Marilyn Manson nei confronti della Bibbia. Ed è il seguente:

Marilyn Manson e il suo odio verso la Bibbia

manson-bibbia

Marilyn Manson è un noto cantante rock, che tra le altre cose ha affermato orgogliosamente: «Se tutto va bene, verrò ricordato come la persona che pose fine al cristianesimo» (Cfr. Spin, agosto 1996, pag. 34). Manson, che è stato ordinato «reverendo» della californiana Church of Satan («Chiesa di Satana»), tra le cose abominevoli che compie quando si trova sul palco fa anche queste: strappa e brucia la Bibbia, e vomita bestemmie a non finire contro il nostro Signore Gesù Cristo.
In questi due video, voglio che guardiate la sua rabbia e il suo odio verso la Bibbia, che è la Parola di Dio, mentre la brucia e la strappa sul palco.

Ho deciso di farvi vedere questi due brevi video molto brutti per farvi riflettere su quanto Satana odia la Sacra Scrittura, perchè è evidente che questo cantante è posseduto da demoni ed è al servizio di Satana. Continua a leggere

L’Alleanza Evangelica Italiana promuove ideali massonici

wea_aeiIn questo video vedrete il resoconto di una manifestazione tenutasi il 19 giugno 2010 a Roma in favore della cosiddetta libertà religiosa: essa fu promossa dall’Alleanza Evangelica Italiana (assieme ai Radicali Italiani capitanati da Marco Pannella!) che è parte dell’Alleanza Evangelica Mondiale.

Siamo disgustati nel vedere come si sono ridotte le Chiese facenti parte della AEI, ma non meravigliati e questo perchè nell’Alleanza Evangelica Mondiale i dirigenti [1] sono guidati e influenzati dallo spirito massonico, e quindi promuovono gli ideali massonici (tra cui c’è appunto la cosiddetta libertà religiosa). Continua a leggere