L’invidioso accusa falsamente

dito puntato

Dice Paolo: “Se un membro è onorato, tutte le membra ne gioiscono con lui” (1 Corinzi 13:24). Quando invece nel cuore di qualcuno penetra l’invidia, allora sicuramente egli sarà tra quelli che non gioiranno con lui, ma comincerà invece ad accusare falsamente chi viene da Dio onorato a motivo della sua condotta integra e di conseguenza onorato dalla fratellanza. Fratelli non siate invidiosi: ricordatevi che la carità non invidia e che le invidie sono tra le opere della carne.

Giacinto Butindaro

I commenti non saranno approvati se sono anonimi, offensivi, volgari e insensati.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...