Famosi predicatori hanno dichiarato che il Dio della Bibbia e il Dio del Corano sono lo stesso Dio

w-schu-y-ceNel novembre del 2007 fu rilasciato un documento dal titolo ‘A Christian Response to ‘A Common Word Between Us and You’ (Una Risposta Cristiana a ‘Una Parola Comune Tra Noi e Voi’).

Questo documento fu appunto una risposta ad una lettera aperta dal titolo ‘A Common Word Between Us and You’, che il mese prima 138 tra studiosi, religiosi e intellettuali Mussulmani avevano mandato a Benedetto XVI (il capo della Chiesa Cattolica Romana), ai patriarchi della Chiesa ortodossa e ai capi di diverse denominazioni protestanti ed evangeliche, nella quale i Cristiani e i Mussulmani venivano invitati a trovare un terreno comune nell’operare assieme per la pace e l’armonia (su Wikipedia viene detto: ‘La missiva promuove la pace tra musulmani e cristiani e cerca un terreno comune di dialogo e comprensione basato sui due valori principali comuni alle due fedi: l’amore per l’unico Dio e l’amore per il prossimo’); lettera che però nasconde una macchinazione diabolica perchè ciò che si propone la religione Mussulmana è che ogni persona si deve sottomettere ad Allah (che non è il Dio della Bibbia) per avere pace, e poi anche dove nella lettera si parla di amore di Dio e di amore per il proprio prossimo il significato che gli danno i Mussulmani a queste parole non è quello che gli dà la Bibbia.

Ora, nel documento ‘Una Risposta Cristiana a ‘Una Parola Comune Tra Noi e Voi’ viene detto che i Mussulmani e i Cristiani adorano lo stesso Dio e che ‘il futuro del mondo dipende dalla pace tra i Mussulmani e i Cristiani’, e quindi viene dichiarato: ‘…. noi dobbiamo impegnarci in un dialogo interreligioso come coloro che cercano il bene l’un dell’altro, poichè l’unico Dio cerca incessantemente il nostro bene’.

Questo documento è stato firmato da tanti prelati e religiosi cattolici romani, predicatori appartenenti a svariate denominazioni protestanti ed evangeliche, teologi, e professori.

Tra i tantissimi firmatari di questo scandaloso documento (che potete trovare a questo indirizzo http://www.yale.edu/faith/acw/acw.htm), io vorrei segnalarvi questi:

Rick Warren [1], fondatore e pastore della Saddleback Church, Lake Forest, CA. E’ un propagatore di insegnamenti falsi. Alcuni suoi libri sono anche in lingua italiana.

Robert Schuller [2], fondatore della Crystal Cathedral, e noto predicatore della prosperità e dell’auto stima.

David Yonggi Cho [3], Fondatore e pastore della Yoido Full Gospel Church (Seul, Corea del Sud), che è la più grande Chiese Pentecostale al mondo, appartenente alle Assemblee di Dio. Alcuni suoi libri sono stati tradotti anche in italiano. Predica la prosperità e la cosiddetta quarta dimensione.

Cecil M. Robeck, Jr., noto Professore di Storia della Chiesa e di Ecumenismo presso il Fuller Theological Seminary, ed esponente delle Assemblee di Dio USA. Noto ecumenico che da tanti anni fa ecumenismo con la Chiesa Cattolica Romana.

Fratelli, vi esorto quindi a tenere alta la guardia, perchè come potete vedere in seno alle Chiese Protestanti ed Evangeliche non esistono solo coloro che si danno all’ecumenismo con la Chiesa Cattolica Romana, ma anche al dialogo interreligioso con i Mussulmani, con i quali non c’è nessuna comunione, ma proprio nessuna, perchè adorano un dio straniero e negano che Gesù Cristo è il Figlio di Dio, morto per i nostri peccati e risorto per la nostra giustificazione.

I Mussulmani, come i Buddisti, gli Induisti, gli Shintoisti e gli appartenenti a tutte le altre religioni, sono dei pagani a cui va predicato il ravvedimento e il Vangelo.

Vi ricordo anche in questa occasione che la Scrittura dice: “Non vi mettete con gl’infedeli sotto un giogo che non è per voi; perché qual comunanza v’è egli fra la giustizia e l’iniquità? O qual comunione fra la luce e le tenebre? E quale armonia fra Cristo e Beliar? O che v’è di comune tra il fedele e l’infedele? E quale accordo fra il tempio di Dio e gl’idoli? Poiché noi siamo il tempio dell’Iddio vivente, come disse Iddio: Io abiterò in mezzo a loro e camminerò fra loro; e sarò loro Dio, ed essi saranno mio popolo. Perciò Uscite di mezzo a loro e separatevene, dice il Signore, e non toccate nulla d’immondo; ed io v’accoglierò, e vi sarò per Padre e voi mi sarete per figliuoli e per figliuole, dice il Signore onnipotente” (2 Corinzi 6:14-18).

Se dunque fate parte di una Chiesa Evangelica che aderisce ad iniziative interreligiose con i Mussulmani, andatevene immediatamente.

Chi ha orecchie da udire, oda

Giacinto Butindaro

Tratto da: http://giacintobutindaro.org/

Ecco cosa dice il Corano intorno a Cristo Gesù

corano

“Gesù Cristo non è nè il figlio di Dio, nè Dio!”

Affermarlo equivale a bestemmiare! Può un vero credente baciare il corano? (http://www.corano.it/corano.html)

Sura V, 77 (La tavola)

  • “Infedele è colui che dice: “Allàh è il terzo della Trinità”: non vi è che un solo Allàh, e questo Allàh è unico; se essi non ritrarranno ciò che affermano, un doloroso castigo attenderà gli infedeli”.

Sura IV, 169 (Le femmine)

  • “O voi che riceveste le Scritture (i cristiani; N.d.R.)! Non varcate i limiti della fede; non dite di Allàh che la verità. Gesù è il figlio di Maria, l’inviato dell’Altissimo e il suo Verbo. Egli l’ha fatto scendere in Maria. Esso è il suo soffio. Credete in Allàh e nei suoi apostoli; non dite esservi una Trinità; egli è uno. Questa credenza vi riuscirà più utile. Lungi che egli abbia un figlio, ma governa da solo il cielo e la terra, e basta a sé stesso”.

Sura V, 76 (La tavola)

  • “Quelli che dicono che il Messia, figlio di Maria, è Dio, pronunciano una bestemmia. Non ha egli stesso detto: “Figli d’Israele, adorate Allàh, mio e vostro Signore”? Chiunque associa altri dei ad Allàh non entrerà nel giardino delle delizie, e la sua dimora sarà nel fuoco…”.

Sura V, 116 (La tavola)

  • “Allàh chiese a Gesù, figlio di Maria, se avesse comandato agli uomini di adorare lui e sua madre come dèi; “Signore, rispose, avrei loro ordinato un sacrilegio? Se ne fossi colpevole, non lo saresti tu pure? Tu conosci ciò che è nel mio cuore, e io ignoro ciò che vela la tua maestà suprema. La conoscenza dei misteri non spetta che all’Altissimo””.

Sura XXXIX, 6 (Le schiere)

  • “Se Allàh avesse voluto avere un figlio, lo avrebbe scelto tra gli esseri che ha voluto creare. Ma che questa bestemmia sia lontana dalla sua gloria! Egli è unico e potente”.

Sura XIX, 89-93 (Maria)

  • “Essi (gli infedeli; N.d.R.) dicono che Allàh ha un figlio, e proferiscono così una bestemmia. Poco manca che i cieli non si schiantino a queste parole, che la terra non si spacchi e che le montagne spezzate non crollino! Essi attribuiscono un figlio al misericordioso, e non potrebbe averne”.

Sura IX, 30 (La conversione)

  • “I giudei dicono che Ozai è figlio di Dio; i cristiani dicono lo stesso del Messia. Parlano come gli infedeli che li precedettero; il cielo punirà le loro bestemmie. Chiamano signori i loro pontefici, i loro monaci e il Messia, figlio di Maria, ed è loro imposto di servire un solo Dio; non ce n’è un altro. Anatema a quelli che si associano al suo culto” !!!

Tratto da: https://gianmicheletinnirello.org/2013/04/05/quando-karol-wojtyla-bacio-il-corano/

NOTE: 

[1 ] Rick Warren è membro del Consiglio per le Relazioni con l’Estero (o CFR, Council on Foreign Relations). Nel 2005 fu invitato a parlare al CFR. E proprio nel 2005 Warren lanciò il ‘P.E.A.C.E. Plan’ che ha come scopo quello di rendere il nostro pianeta un mondo migliore perchè lui vuole sconfiggere la povertà e la miseria. Poi nel 2008 Warren ha lanciato una iniziativa che lui ha chiamato ‘The PEACE coalition’, cioè ‘La coalizione della PACE’. P.E.A.C.E sta per: Promuovere la riconciliazione; Equipaggiare i leaders servitori; Assistere i poveri; Curarsi degli ammalati; ed Educare la successiva generazione, e di questa coalizione internazionale fanno parte Chiese, uomini di affari, ministeri, università ed altre istituzioni, e gente di ogni religione, quindi anche massoni. Tenete a mente inoltre che Warren è un grande amico di George Wood l’attuale presidente delle Assemblee di Dio USA, che lo ha invitato a parlare al Consiglio Generale delle Assemblee di Dio USA nel 1997, 2009 e 2011, e gli ha permesso di introdurre la sua ideologia perversa nelle Chiese di questa denominazione. Ed infine sappiate che anche le Assemblee di Dio USA sono coinvolte nel ‘piano della pace’ di Rick Warren. La notizia è apparsa sulla nota rivista Time US il 27 Maggio 2008 all’interno dell’articolo dal titolo ‘Rick Warren Goes Global’ scritto da David Van Biema. Warren ha affermato di avere avuto l’appoggio di influenti leaders delle Assemblee di Dio USA.

cfr rick warren

Rick Warren è scritto nella lista ‘Membership Roster’ del CFR

georgie wood e rick warren

L’abbraccio tra Wood – quello a sinistra – e Warren e quest’ultimo mentre tiene il suo discorso durante il Consiglio Generale del 2011

Cos’è il CFR?

Il Consiglio per le Relazioni con l’Estero (o CFR, Council on Foreign Relations) è sia un gruppo di esperti che un club privato statunitense composto da circa 4500 membri, che include eminenti legislatori, ex capi di Stato, membri di gabinetto passati e presenti, insigni militari, accademici, diplomatici ed esponenti di spicco dell’industria, della finanza e dei mass media. David Rockefeller è il presidente onorario del CFR. È sorto nel 1921 – con finanziamento della famiglia Rockefeller – e ha sede a New York e a Washington. In un articolo apparso sull’Harper’s Magazine del luglio del 1958 intitolato ‘School for statesman’ (Scuola per statista), scritto da Joseph Craft, membro del CFR, il Colonnello americano Edward Mandell House viene identificato come uno dei fondatori del gruppo. Nello stesso articolo Craft afferma che membri del CFR sono anche grandi banchieri americani, rettori universitari, direttori giornalistici, direttori delle fondazioni Ford, Rockefeller, i presidenti americani Hoover, Eisenhower, Johnson e Nixon, i segretari di stato americani Stettinius, Acheson, Dulles, Herter e Rusk. Anche questo organismo ha nella sua agenda il Nuovo Ordine Mondiale.

Johnny Eugene Stewart, fondatore del F.R.E.E. (Fund to Restore an Educated Electorate), infatti dopo aver affermato che chi controlla il governo degli Stati Uniti ed elabora la sua politica interna ed estera sono ‘i banchieri internazionali che operano attraverso una rete internazionale rappresentata negli Stati Uniti dal Consiglio per le Relazioni con l’Estero e dalla Commissione Trilaterale’ dice che ‘si sta progettando il NUOVO ORDINE MONDIALE. Si tratterebbe di un governo unico mondiale, di stampo socialista’ (http://www.biblebelievers.org.au/stewart.htm).

Aaron Russo rifiutò di far parte della CFR

Aaron Russo (1943-2007), un produttore cinematografico americano e politico, durante una intervista rilasciata poco tempo prima di morire al giornalista Alex Jones. Il Russo infatti ha parlato di alcune cose che ha saputo personalmente da Nicholas Rockefeller (di cui è stato per un tempo amico) sull’intento di una elite di governare il mondo intero. Russo afferma che Rockefeller (della potentissima dinastia bancaria e finanziaria dei Rockefeller) gli chiese, durante una conversazione privata, se fosse disposto a far parte del Consiglio per le Relazioni Estere (Council on Foreign Relations, CFR), ma Russo rifiutò l’invito spiegando di non essere interessato a ‘schiavizzare la gente’. Russo poi dice: ‘Gli chiesi quale era il senso di tutto ciò’. Aggiunsi: ‘Avete tutto il denaro e tutto il potere di cui avete bisogno, quale è il vostro fine ultimo?”. Rockefeller rispose: ‘Il fine ultimo è di far mettere in tutti il microchip, per controllare l’intera società, per far controllare il mondo dai banchieri e dagli appartenenti all’élite’ (guardare il video sotto dal min. 28) 

Tratto da: https://gianmicheletinnirello.org/2013/02/07/al-seduttore-rick-warren-piace-la-canzone-gangnam-style/

[2] Robert Schuller (1926-) è un famoso predicatore della prosperità e del pensiero positivo, che predica agli uomini l’autostima in contrapposizione al messaggio di ravvedimento. E’ stato il fondatore della Crystal Cathedral di Garden Grove (California), un enorme cattedrale coperta da 10.000 lastre di vetro e capace di 2.700 posti a sedere. La Chiesa di cui lui era pastore è associata alla Chiesa Riformata in America.

Il predicatore Texe Marrs, che da anni smaschera i massoni e gli illuminati, fa sapere nel suo video Tower of Infamy ossia ‘Torre dell’Infamia’ (http://video.google.com/videoplay?docid=7871532030062743382 – min. 39-41), che l’ex massone del 33° grado Jim Shaw, autore del libro The Deadly Deception in cui smaschera la massoneria, gli disse che alla cerimonia tenutasi a Washington nel 1966 quando fu iniziato al 33° grado del Rito Scozzese Antico ed Accettato, oltre a Billy Graham e Norman Vincent Peale, c’era pure Robert Schuller che quindi anche lui è un massone del 33° grado.

Non sorprende quindi sapere che Robert Schuller insegna diverse eresie. Sostiene infatti che Gesù Cristo non è l’unica via per andare in cielo, in quanto sia gli Ebrei che le persone delle altre religioni possono andare in cielo senza la fede in Gesù Cristo; che il peccato è qualsiasi atto o pensiero che priva l’uomo della sua autostima; che l’inferno è uno stato psicologico in quanto una persona è all’inferno quando ha perso la sua autostima; che è anticristiano cercare di rendere le persone consapevoli del loro stato di peccato in cui si trovano e che esso li menerà in perdizione, e quindi gli uomini non vanno chiamati peccatori e non gli si deve predicare il ravvedimento come neanche l’ira di Dio; che nascere di nuovo significa che noi dobbiamo essere trasformati da una immagine negativa di noi stessi ad una positiva, da un senso di inferiorità all’autostima. Promuove fortemente l’ecumenismo con la Chiesa Cattolica Romana, ed anche il dialogo interreligioso, infatti promuove la comunione con i Mussulmani e non solo con loro (cfr. Cathy Burns, Billy Graham and His Friends: A Hidden Agenda?, pag. 113-122).

Come non sorprende sapere che Robert Schuller era grande amico di Norman Vincent Peale, che lui chiama ‘l’uomo che più di ogni altra persona vivente ha inciso e influenzato il suo pensiero e la sua teologia e la sua vita’ (Robert Schuller, ‘The Plus Factor’, estratti pubblicati da una conversazione di Peale durante il programma ‘Hour of Power’, 1985, p. 3). Schuller trasformerà il pensiero positivo di Norman Peale in Pensiero della Possibilità: ‘Il pensiero della possibilità fa accadere miracoli … La potenza più grande nel mondo è la potenza del pensiero della possibilità’ (Robert Schuller, Your Church, pag. 85.). Questo suo pensiero della possibilità che fa miracoli però non è riuscito a fargli evitare la bancarotta nel 2010!

L’altro grande amico di Schuller è Billy Graham, dal quale è molto stimato infatti Billy Graham ha detto che Schuller ‘ha fatto alcune delle cose più grandi per il Regno di Dio di qualsiasi uomo nella nostra generazione’ (in Cathy Burns, Billy Graham and His Friends: A Hidden Agenda?, pag. 116 – He has done some of the greatest things for the Kingdom of God of any man in our generation), ed anche: ‘Robert Schuller è un grande uomo di Dio …’ (Ibid., pag. 121).

In Italia la casa editrice EUN, che è diretta da Giuseppe Laiso, ha pubblicato due libri di Robert Schuller: Atteggiamenti per essere felici e Cambiate il vostro stress in forza.

schuller-gorbaciov

In questa foto presa dal sito di Texe Marrs (http://www.texemarrs.com/) potete vedere Robert Schuller che dà una stretta di mano ‘massonica’ all’ex presidente dell’Unione Sovietica Michael Gorbaciev (massone) invitato a parlare alla Crystal Cathedral. Tratto da La Massoneria Smascherata, di Giacinto Butindaro.

[3] Paul Yonggi Cho, pastore di una grande Chiesa pentecostale (delle Assemblee di Dio) in Corea del Sud di cui alcuni libri sono disponibili anche in italiano e che in questi ultimi anni è venuto a predicare alcune volte in Italia, ha scritto: ‘Se tu non hai visualizzato chiaramente nel tuo cuore esattamente quello che speri, esso non può diventare una realtà per te (..) Le cose che tu speri veramente, possono essere possedute solo quando tu le visualizzi chiaramente nel tuo cuore e nella tua mente. Quando esse sono chiare nella tua mente, il profondo desiderio che Dio ti conceda quella richiesta diventa allora una visione nel tuo cuore come anche una preghiera. Tu la sognerai ogni giorno, mentre sei in preghiera e mentre vai al tuo lavoro quotidiano. Senza visualizzarle tu non puoi avere quelle cose nel regno dello ‘sperato’. (…) Noi dobbiamo imparare a come usare le nostre visioni e i nostri sogni’ (Paul Yonggi Cho, The Fourth Dimension [La Quarta Dimensione], Vol. 2, So. Plainfield, NJ, USA, 1983, pag. 25, 26).

Leggi la confutazione degli insegnamenti falsi di Paul Yonggi Cho – http://www.lanuovavia.org/confutazioni-visualizzazione.html

ed anche questo articolo – Il pastore pentecostale Paul David Yonggi Cho coinvolto in un grave scandalo finanziario

Articoli correlati:

2 commenti su “Famosi predicatori hanno dichiarato che il Dio della Bibbia e il Dio del Corano sono lo stesso Dio

  1. Calogero Falcone ha detto:

    Visto che siete contro tutti e pretendete di avere la verità in nome della Bibbia.Ora il Vecchio Testamento lo ereditiamo dagli ebrei ma il Nuovo Testamento (canone di 27 libri chi lo ha composto ?).La risposta è che sono stati i Concili della Chiesa antica che voi non riconoscete.Non avete diritto di usare una Sacra Scrittura che non vi appartiene.

    Mi piace

    • Calogero a me NON MI RISULTA AFFATTO dalla storia che quei vescovi che presero la decisione di proclamare canonici i libri del nuovo testamento fossero Cattolici Romani, e questo perché allora non esisteva il papato come lo intendiamo oggi.

      Allora al vescovo di Roma non era affatto riconosciuto il primato di giurisdizione sopra tutti gli altri vescovi, come invece avviene oggi.
      Il vescovo di Roma, per quanto godesse di prestigio perché vescovo di una delle chiese più antiche, non aveva per niente il potere che ha oggi.
      Per altro il primo vescovo di Roma a farsi nominare ‘vescovo universale’ fu Bonifacio III nel VII sec. d. C..

      Quindi, possiamo dire che fu la Chiesa Cattolica o Universale (perchè questo significa il termine ‘cattolica’), a stabilire o meglio a riconoscere il canone del Nuovo Testamento, ma non la Chiesa Cattolica Romana, a quei tempi infatti la Chiesa Universale non aveva come capo il vescovo di Roma.

      E poi il Canone non prese la sua autorità dai Concili della Chiesa Antica perché la Chiesa possedeva già la Scrittura, essa riconosceva già la Scrittura Sacra. Quello che fecero i Concili fu di proclamare in maniera pubblica e solenne quello che la Chiesa per secoli aveva già accettato. E’ vero che taluni in quei secoli misero in discussione certi libri del Nuovo Testamento, ma non fu mai la maggioranza dei Cristiani a metterli in discussione ma solo una minoranza. Come ad esempio Marcione e i suoi discepoli.

      Mi piace

I commenti non saranno approvati se sono anonimi, offensivi, volgari e insensati.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...