Essere assennati

Il credente deve essere assennato avendo un parlare grave ovvero serio.

La follia è una gioia per chi è privo di senno (Proverbi 15:21)

La Parola di Dio ci esorta ad essere assennati avendo un parlare condito con sale.

Cosa significa essere assennato? Significa avere un comportamento maturo con un parlare serio e santo.

Prima di tutto i vescovi devono essere assennati come dice Paolo a Timoteo: ‘Bisogna dunque che il vescovo sia irreprensibile, marito di una sola moglie, sobrio, assennato, costumato, ospitale, atto ad insegnare’ (1Timoteo 3:2) e anche a Tito dice le stesse cose riguardo gli anziani: ‘ma ospitale, amante del bene, assennato, giusto, santo, temperante,’ (Tito 1:8)

I vecchi (i credenti che sono anziani d’età) ‘siano sobrî, graviassennati, sani nella fede, nell’amore, nella pazienza’ (Tito 2:2).

Le donne ‘abbiano parimente un portamento convenevole a santità, non siano maldicenti né dedite a molto vino, siano maestre di ciò che è buono’ (Tito 2:3) e che insegnino alle giovani ‘ad amare i mariti, ad amare i figliuoli, ad esser assennate, caste, date ai lavori domestici, buone, soggette ai loro mariti’ (Tito 2:4,5).

I Giovani devono essere parimenti assennati (cft Tito 2:6).

Questa assennatezza e serietà serve affinché l’avversario resti confuso, non avendo nulla di male da dire di noi.

Comportandoci in modo irreprensibile difficilmente faremo biasimare la dottrina di Cristo, quindi Dio.

Gian Michele Tinnirello

3 commenti su “Essere assennati

  1. Haiaty Varotto ha detto:

    Ogni vero credente deve camminare come il Maestro camminò e pertanto deve essere assennato, sobrio, santo e gravo nel parlare e nella condotta per portare gloria a coLui che lo ha salvato da questo mondo di tenebre e che lo può liberare dall’ira a venire.

    Mi piace

  2. beppe gerace ha detto:

    Non sapendo come risponderti lo faccio qui in questo tuo post che parla di ASSENNATEZZA…
    Sono rimasto molto male nel leggere il tuo commento sulla bacheca di Butindaro per ciò che riguarda la notizia del finto rapimento architettato da un pastore delle AoG americane a danno dei suoi giovani….Cosa c’entra tirare in ballo le ADI per un gesto scellerato architettato da un uomo che dimostra di nn aver capito nulla della Parola e che io stesso dubiterei essere pastore???Anzi, quest’uomo nn può essere un pastore..il buon pastore nn mette a rischio la vita delle sue “pecore”..Qui nn stiamo parlando Gianmichele di dottrina, teologia, o sviamenti dagli insegnamenti bibilici…quello che è accaduto è un gesto OGGETTIVAMENTE e UNIVERSALMENTE CONDANNABILE!!!! Perchè pensi che le ADI debbano giustificare un gesto che, solo grazie all’intervento di Dio, nn si è trasformato in tragedia…e se qualcuno rimaneva gravemente ferito o ucciso??? Lo stesso Butindaro (che sappiamo nn andarci per il sottile con le Adi)nn si è permesso di fare un commento del genere…e ci pensi tu???Perche hai tirato in ballo le ADI quando la notizia non lo richiedeva…solo perchè il fattaccio è avvenuta in una chiesa Assemblee di Dio??? Perchè portiamo la stessa denominazione qui in Italia dobbiamo accollarci anche le loro colpe???TI invito a rivedere la tua posizione e chiedere scusa a fratelli come me che si sono sentiti profondamente offesi per una cosa che li vede TOTALMENTE estranei e che anche loro come me CONDANNANO con tutto loro stessi…
    Pace a te

    Mi piace

I commenti non saranno approvati se sono anonimi, offensivi, volgari e insensati.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...