Shoek Thomas chiede scusa a Giacinto Butindaro…

Thomas Luciano Valsecchi in arte Shoek chiede scusa a Giacinto Butindaro per il video offensivo intitolato Gia’ Cinto. Potete vedere ciò nel video sopra dal minuto 17.55.

Ok io sono contento di questa domanda perché finalmente posso chiarire .. cose, perché la cosa che me, mi fa un po’ male soprattutto e girare in certe comunità e vedere che le persone mi conoscono per questo per per… ah tu sei quello che ha scritto la canzone Già Cinto. Io ho scritto canzoni che io veramente ho messo veramente il mio cuore, che io so che lo Spirito Santo mi ha dato. E io gradirei di più che le persone ascoltassero altre canzoni. Per quanto riguarda Giacinto, purtroppo lui ..io ..io dico questo ..Io sono un artista, e io metto la mia musica a…pubblica, la rendo pubblica. Io so che come artista devo ricevere anche delle critiche. Lo so. Però non ..non permetto che le persone invadono la mia privacy, la mia famiglia, che offendono me come persona. No, nessuno ha diritto di farlo se non il mio Dio. Nessuno. Quello che io a me mi ha dato fastidio  purtroppo è stato il vedere e attaccare me come persona e anche la mia famiglia. Dato che si è anche detto che io ero fidanzato con una ragazza.. io sono sposato con mia moglie. Io ero fidanzata con una persona che neanche conoscevo neanche e varie cose che non sto qua a dire, no? E io purtroppo ho voluto contraccambiare facendo questa canzone che si chiama appunto Già Cinto. Non voglio far pubblicità a questa canzone. Io ho fatto anche un video clip, io non..il mio scopo non è era offendere ma era sdrammatizzare …sdrammatizzare su quello che lui fa. Io oggi pubblicamente voglio chiedere perdono a tutte quelle persone che si sono sentite scandalizzate da quello che io ho fatto..non era non era il mio obbiettivo scandalizzare nessuno io chiedo perdono anche a Giacinto .. io chiedo, io spero che lui guardi questa cosa, io voglio chiedergli perdono. Perché il mio il mio obbiettivo veramente e anche tante volte e io gli ho risposto così, io oggi voglio chiedergli ufficialmente perdono, perché io so che Cristo non si comporterebbe così e quindi io ti voglio chiedere perdono se tu ti sei sentito offeso… se tu ti sei sentito attaccato da me no? Eh ehm io..non era questo il mio obbiettivo era sdrammatizzare su quello che è successo. Per me è un capitolo chiuso questo e vorrei anche per la gente lo sia.

Perché su YouTube, su YouTube i video sono ancora, si possono vedere. Quei video non sono caricati da me, quei non son..io li avevo caricati. Quando Dio mi ha parlato e mi ha detto: Togli tutto perché non è così che si ci comporta.. io ho tolto tutto. Nella mia discografia ufficiale quella canzone non esiste. Quei video non sono miei, perché per me è parentesi chiusa. Quelli che sono su Internet sono caricati da gia..dal canale di Giacinto Butindaro è lui che li ha pubblicati e la gente sotto .. io io ho fatto, ho fatto delle emh notifiche  no? Ho chiesto a YouTube di toglierlo, delle segnalazioni  e io io sto aspettando che facciano qualcosa.

- Dopo dal min. 21.39

Perché anche anche su YouTube, voglio essere chiaro su questo, scusami se vado, anche su YouTube c’è una chiamata telefonica che io avevo pubblicato dove loro dove io ho ricevuto minacce di morte dei alcuni di di del suo gruppo

Risposta pubblica dal fratello Giacinto Butindaro dal suo blog giacintobutindaro.org

Shoek, visto che mi hai chiesto perdono pubblicamente per il video ‘Gia’cinto’ (e quello della telefonata con Cubeta in cui mettesti una mia foto quando io non c’entravo niente) che facesti contro di me, ti perdono anch’io pubblicamente.

Voglio però dirti che i discepoli di Cristo sono chiamati a non conformarsi al presente secolo malvagio, quindi ti esorto a toglierti gli orecchini e quelle collane che tieni addosso, e a vestirti in maniera convenevole ad uno che fa professione di seguire Cristo, e a smettere di fare questo tipo di musica. Ed infine ricordati che quando un uomo prega lo deve fare con il capo scoperto, altrimenti disonora il suo capo, che è Cristo (1 Corinzi 11:4). Le cose che ti dico – sappilo – non sono un attacco personale alla tua persona, ma semplicemente una correzione e una riprensione che ti faccio per il tuo bene. Spero dunque che come hai già riconosciuto alcuni tuoi errori, tu riconosca anche questi.

Dio ti benedica

Giacinto Butindaro

Considerazioni

Ecco le parole di Shoek:

Però non ..non permetto che le persone invadono la mia privacy, la mia famiglia, che offendono me come persona. No, nessuno ha diritto di farlo se non il mio Dio. Nessuno. Quello che io a me mi ha dato fastidio  purtroppo è stato il vedere e attaccare me come persona e anche la mia famiglia. Dato che si è anche detto che io ero fidanzato con una ragazza.. io sono sposato con mia moglie. Io ero fidanzata con una persona che neanche conoscevo neanche e varie cose che non sto qua a dire, no? E io purtroppo ho voluto contraccambiare facendo questa canzone

Purtroppo nelle sue scuse pare che abbia addebitato quelle parole a noi

Considerazioni:

Sembra far capire che lui ha contraccambiato perché gli abbiamo toccato la famiglia e gli abbiamo detto che aveva una fidanzata. Ma questo non è assolutamente vero. Nessuno ha mai detto o pensava minimamente che aveva un altra donna. Nessuna ha mai toccato o nominato la sua famiglia né pubblicamente e né privatamente. Parlo di noi. Magari qualcun’altro glie l’avrà dette, ma non Giacinto e gli agli fratelli dei vari blog amici. Gli articoli pubblici parlano.

Ecco il primo articolo che scrisse Giacinto a Shoek Thomas intitolato ‘Rap a scopo evangelistico?‘ datato il 4 Gennaio 2011, dove riprendeva il suo modo di evangelizzare che va contro le Sacre Scritture. Il suo successivo articolo fu: Vituperati a cagione di giustizia, del 29 Gennaio, in cui Giacinto pubblicava il video della canzone Già Cinto di Shoek Thomas. (Per vedere in ordine cronologico gli articoli di Giacinto Butindaro clicca QUI)

Il video l’avrà creato non perché si è sentito invadere la privacy o toccare la famiglia o calunniato (da Giacinto e altri blogger Cristiani), ma semplicemente perché era stato esortato a comportarsi in maniera Cristiana.

Questi sono gli articoli dei vari Blog dove potete andare a leggere e vedere se è vero che gli abbiamo toccato la famiglia o l’abbiamo calunniato:

Giacinto Butindaro:
http://giacintobutindaro.org/tag/shoek/

Gian Michele Tinnirello:
http://gianmicheletinnirello.org/category/shoek-thomas/

Haiaty Varotto:
http://destatevi.wordpress.com/tag/thomas-luciano-valsecchi/

Nicola Iannazzo:
http://nicolaiannazzo.org/category/shoek/

Salvatore Larizza:
http://sanadottrina.wordpress.com/tag/shoek/

Aldo Prendi:
http://prendialdo.wordpress.com/category/%E2%96%BA-thomas-luciano-valsecchi-shoek/

Angelo Oliveri:
http://angelooliveri.wordpress.com/category/shoek-thomas/ 

Shoek Thomas dice:
Perché su YouTube, su YouTube i video sono ancora, si possono vedere. Quei video non sono caricati da me, quei non son..io li avevo caricati. Quando Dio mi ha parlato e mi ha detto: Togli tutto perché non è così che si ci comporta..

Considerazioni:
Stranamente Dio non l’ha rimproverato sul falso account che si era creato per calunniare il fratello Angelo Oliveri. Qualcuno sicuramente non è a conoscenza di questo fatto. Tempo fa Shoek Thomas si creò un falso account di Facebook a nome di Angelo Oliveri dove si auto-offese con parole indecorose. Il fratello Haiaty Varotto animato da zelo è amore smascherò pubblicamente questa malefatta di Shoek in un articolo dal titolo: Shoek Thomas preso nella sua astuzia.

Shoek Thomas dice: 
Perché anche anche su YouTube, voglio essere chiaro su questo, scusami se vado, anche su YouTube c’è una chiamata telefonica che io avevo pubblicato dove loro dove io ho ricevuto minacce di morte dei alcuni di di del suo gruppo

Considerazioni:
Era un fratello che appoggiava Giacinto, (quindi il plurale loro e dei alcuni è falso in quanto era solo uno) ma questo non vuol dire che è colpa di Giacinto. Non si può dare la colpa a Giacinto. Per farvi capire al meglio vi farò un esempio biblico:

Paolo fu costituito da Dio Apostolo e Dottore dei gentili. Per la grazia di Dio fondò una comunità a Corinto nella regione dell’Acaia. Nella Chiesa di Corinto c’era un uomo che si teneva la moglie di sua padre. Era colpa di Paolo se quello si teneva la moglie di suo padre? No di certo. Infatti Paolo giudicò che tale uomo fosse buttato fuori dalla comunità.

Quindi, cosa centra Giacinto con queste minacce? Giacinto l’ha esortato a ravvedersi e a chiedere scusa a Shoek.

Dopo che Shoek Thomas tolse via il video della minaccia, qualcuno l’ho ripubblicò tentando di attaccare Giacinto. Non si sa chi sia.

Conclusione

Shoek Thomas scusandosi con Giacinto ha fatto un gesto nobile che io apprezzo molto. Purtroppo non sono complete in quanto dovrebbe ancora chiedere scusa al fratello Angelo Oliveri per il fatto del falso account.

Nella pagina Fan Club di Facebook di Shoek Thomas feci presente questo problema scrivendo un commento che fu cancellato. Ecco l’immagine del commento cancellato

Spero che il Signore gli tocchi il cuore, facendogli capire che è nell’errore.

Gian Michele Tinnirello

2 commenti su “Shoek Thomas chiede scusa a Giacinto Butindaro…

  1. Emmanuel Maenza scrive:

    non ce nessun onore nel mettere in risalto i difetti degli altri… ma ci vuole vero amore per aiutare chi non è nella giusta strada, assicurandosi che ciò che quella persona stia facendo è davvero sbagliato, prima di giudicare. PS: Non mi riferisco a shoek ma a tutti coloro che nel corso di questi anni sono stati giudicati.. Pace del Signore.

    • Infatti io non parlo mai di difetti caratteriali perché su questo tutti sbagliamo. Quello a cui ti riferisci non sono difetti caratteriali ma dottrinali, spirituali e morali. Accettare le secondo nozze quando uno dei coniugi è ancora in vita non è un difetto, offendere i fratelli imitandoli non è un difetto caratteriale, farsi chiamare pastore quando non ha ricevuto alcun ministerio non è un difetto caratteriale, rigettare alcune parte delle Sacre Scritture non è un difetto caratteriale, calunniare il prossimo non è un difetto caratteriale, permettere alla donna che insegni alla riunione dei giovani non è un difetto caratteriale ecc.. la lista è davvero lunga. Sono certo che tu l’avrai letta.

      A te da fastidio che giudico perché non ti interessa nulla di nessuno. Grazie a quelli che la pensano come te le comunità sono piene di adulteri, di fornicatori, di imbroglioni ecc.. e il pastore tollera tutto ciò. Non perché li ama, ma perché non ha il minimo interesse per le pecore. Se tu leggessi la Bibbia (leggi Apocalisse 2:18-29) ti accorgerai che Gesù aveva qualcosa contro il pastore della comunità di Tiatiri. Questo pastore (angelo) tollerava una donna di nome Jezabel. Questa donna insegnava a mangiare la carne sacrificata agli idoli e la fornicazione. Il ministro tollerava il peccato. Questo è quello che sta succedendo oggi. Si tollera e si accetta il male perché non si ha il minimo interesse verso Dio e verso i fratelli. L’amore vero è forse questo? Assolutamente NO! Sicuramente tu stai cercando un amore che ti fa fare tutto quello che vuoi senza che nessuno ti giudichi. Ecco perché segui quel bugiardo di Shoek Thomas che per amor di avere popolarità si è creato un falso account per auto-offendendendosi. In questo modo poteva fare la vittima e raccontare a tutti che delle gente ‘malvagia’ che ‘giudica tutto il giorno’ l’aveva offeso. Tra l’altro la parola giudicare significa anche esprimere giudizi. Ogni persona ogni giorno esprime giudizi. Se non si può giudicare allora non si può discerne il bene dal male. Il diavolo questo vuole. Vuole che i figli di Dio stiano i silenzio davanti ai lupi rapaci, così possono sbranare il gregge senza difficoltà. Pace del Signore

I commenti non saranno approvati se sono anonimi, offensivi, volgari e insensati.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...