La Bestemmia dei sacerdoti della Chiesa Cattolica Romana

Nel suo libro (approvato dalla Chiesa Cattolica) “Faith of Millions” (fede di milioni) il prete cattolico John O’ Brien scrive:

“Quando il sacerdote pronuncia le tremende parole della consacrazione, si arriva fino al cielo, porta Cristo a scendere dal Suo trono e lo rende presente sul nostro altare, per essere offerto di nuovo come vittima per i peccati degli uomini. Si tratta di un potere più grande di quello di monarchi e imperatori, superiore ai santi e agli angeli, serafini e cherubini, addirittura più grande della potenza della Vergine Maria. Mentre la Vergine Maria era l’agente umano col quale Cristo si è incarnato una sola volta, il sacerdote porta Cristo che discende dal cielo e Lo rende presente sul nostro altare come vittima eterna per i peccati dell’uomo non una, ma mille volte”.

“Il sacerdote parla ed ecco, Cristo, l’eterno onnipotente Dio, china la testa in umile obbedienza al comando del sacerdote”.

“I sacerdoti cattolici romani di tutto il mondo, credono che Gesù il Re dei Re scende dal Suo Trono al loro comando, ed è presente sui loro altari come offerta per i peccati dei vivi e dei morti”. ( CCC, 1371-1374).

Che grande bestemmia!

Ancora una volta i cattolici ignorano la Parola di Dio, che dichiara che Gesù:

“… dopo essere stato offerto una volta sola, per portare i peccati di molti, apparirà una seconda volta, senza peccato, a quelli che l´aspettano per la loro salvezza.” (Ebrei 9:28).

Con l’autorità della Parola di Dio, dichiariamo, che il Cristo che scende nell’Eucarestia è un falso Cristo!

Alexander Carson ex sacerdote afferma:

Alexander Carson ex sacerdote cattolico

Alexander Carson ex sacerdote cattolico

“Il quale non ha ogni giorno bisogno di offrire sacrifici, come gli altri sommi sacerdoti, prima per i propri peccati e poi per quelli del popolo; poichè Egli ha fatto questo una volta per sempre quando ha offerto se stesso”. (Ebrei 7:27)

Questo mi sbigotti, e cominciai a sentirmi a molto a disagio.

Per la prima volta mi resi conto che il sacrificio di Gesù fu fatto sul Calvario una volta per tutte, sufficiente per riconciliarmi con Dio e con gli altri credenti pentiti di tutte le età. Mi resi conto che il “santo sacrificio della Messa” offerto da me e da migliaia di altri preti cattolici ogni giorno in tutto il mondo era sbagliato e completamente irrilevante.

Se il “sacrificio” da me offerto come prete era insignificante, allora il mio “Sacerdozio”, che esisteva con lo scopo di offrire il “sacrificio”, era anch’esso insignificante. Queste rivelazioni furono ben presto confermate con l’ulteriore lettura della Lettera agli Ebrei,

“Gesù, dopo aver offerto un unico sacrificio per i peccati, e per sempre, si è seduto alla destra di Dio, e aspetta soltanto che i Suoi nemici siano posti come sgabello dei Suoi piedi. Infatti con un’unica offerta Egli ha reso perfetti per sempre quelli che sono santificati… Ora, dove c’è perdono di queste cose, non c’è più bisogno di offerta per il peccato. (Ebrei 10:12-18)

Quella sera perdetti ogni fiducia nella Chiesa Cattolica, perchè mi aveva insegnato come verità cose che erano chiaramente contrarie alle Scritture. Decisi di scegliere le Scritture come standard di verità, non accettando più l’autorità della Chiesa Cattolica Romana.

Nella mia lettera di dimissione dalla Chiesa Cattolica e dal ministerio, dissi al vescovo che lasciavo il sacerdozio perchè non potevo più celebrare la Messa, in quanto era contraria alla Parola di Dio e alla mia coscienza.

Era il 1972. Dopo poco tempo fui battezzato per immersione, cominciai a studiare la Bibbia e diventai ministro dell’Evangelo. Da più di vent’anni cammino nella libertà di cui parlò Gesù, quando disse:

“…Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli, conoscerete la verità e la verità vi farà liberi”. (Giovanni 8:31-32)

Da: “Answering the Berean Call” Richard Bennett, Berean Beacon.

Tratto da: http://nicolaiannazzo.org/

I commenti non saranno approvati se sono anonimi, offensivi, volgari e insensati.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...